LE SCELTE EDUCATIVE

Essendo consapevoli che la famiglia è il primo luogo di esperienza del bambino, 

la scuola intende sviluppare questa esperienza iniziale offredo un ambiente attento 

all'educazione globale della persona attraverso esperienze e relazioni umanamente significative.

 

"Mettere il bambino al centro di tutta l'azione educativa" 

si traduce in un'esperienza educativa ricercata e costruita 

quotidianamente sintetizzabile  con alcuni concetti-chiave:

 

"L'accoglienza e la condivisione sono l'unica modalità di un rapporto umanamente degno, 

perchè solo in esse la persona è veramente persona, vale a dire rapporto con l'Infinito".

 

 

 

PROGETTAZIONE CURRICOLARE

Alle singole scuole spetta il compito di predisporre il curricolo all'interno del Piano dell'Offerta Formativa, 

traducendo  didatticamente gli obiettivi di apprendimento posti dalle Indicazioni per il curricolo dalla scuola dell'infanzia.

Il curricolo si articola attraverso i campi di esperienza che nella scuola dell'infanzia sono nello specifico:

  • il sè e l'altro
  • i discorsi e le parole
  • linguaggi, creatività, espressione
  • il corpo e il movimento
  • la conoscenza del mondo